BUON NATALE?

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dovrei d’augurà er Buon Natale?
Io spero davvero che a quarcuno glie prenda male!
Nun so’ buono e manco voglio esse gentile
Quarcuno, e so’ tanti, deve d’da torna nel suo ovile

 
Finilla de respirà, con o senza a mascherina possibilmente,
perchè er monno, già n’fetto, con queste pecore vale niente!
Dovemo da bastonà certe persone, prennelle a parolaccie
Tanto nun s’offenneno, so’ pecorelle buone a f’fà fregnacce.

Buon Natale a chi? Pe’ che cosa? Pe sti deficienti
che so’ stati capaci de farce stà lontano da li parenti?
Buon Natale pe’ sto popolo che tiene na vita meschina
n’popolo capace solo de camminà mettennose a pecorina?
 
Io er Buon Natale lo auguro all’omini veri
no a ste merde che me parlano de doveri,
perchè l’unico dovere che conosco e ammetto
è quello de pensà a chi me pensa cor core ar petto!
No a chi me urla de mantenè a distanza,
gente che conosce solo l’obbedienza,
che nun tiene er coraggio e la dignità

de vive veramente colla propria libertà!

Buon Natale all’omini svegli, senza paura
a tutti l’artri che je venisse na’ iattura.
A noi ce piace er Natale vero, quello pazzo
e nun ce lo rovinate voi; ah teste de cazzo!
 
Noi volemo er Natale fatto de botti e feste e balli
voi fateve fottere er culo fino ad averce i calli
che è l’unica cosa che sapete e potete fare
è farve commannà dar Conticchio; farve n’culare!
Buon Natale a tutti l’italiani, quelli veri;
quelli che fanno vedè i loro sorrisi sinceri!
Voi fate come v’hanno detto: fateve vaccinare
così a noi, ce resta più robba da magnare!
 
Valerio Villari
Leggi pure:   Er messaggio!

Petruzzu vi ricorda che nella Costituzione Italiana sono regolati i Diritti del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio (art.14) che è "inviolabile" come la libertà personale. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, nè qualsiasi altra restrizione alla libertà personale, se non per atto motivato dall'autorità giudiziara (Art.13). Ogni cittadino può circolare libero all'interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi e manifestare in pubblico (Art.17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art.20). Diritto inviolabile è l'espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21. Secondo l'Articolo 32 della Costituzione, nesssuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, utilizzo della mascherina ecc...) se non è previsto dalla legge, non dai DPCM o dalle ordinanze. Allo stesso modo, ognuno può astenersi da un trattamento in forza delle sue convizioni religiose o sociali. L'obiezione di coscienza è un diritto. Un governo democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d'opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non decide da solo o con i tecnici, ma si confronta con il parlamento.