Er razzista

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella vita mia nun c’è posto pe li razzisti; che er cervello nun tengono a’posto! Nun c’è posto manco pe’ li fascisti pe’ sti soggetti provo solo disgusto! Perché ve sto a ddì ste cose? Perché nella vita ce sta de tutto; ce sò persone tanto schifose che solo a guardarle pagheresti er biglietto p’annà a vive all’artro monno, me starebbe bene pure de ffà er vagabonno tanto a che serve campà tutto bono e bello quanno che li meglio porci, robba de bordello, se ponno permette de campà senza…

Continua...

BUON NATALE?

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dovrei d’augurà er Buon Natale? Io spero davvero che a quarcuno glie prenda male! Nun so’ buono e manco voglio esse gentile Quarcuno, e so’ tanti, deve d’da torna nel suo ovile   Finilla de respirà, con o senza a mascherina possibilmente, perchè er monno, già n’fetto, con queste pecore vale niente! Dovemo da bastonà certe persone, prennelle a parolaccie Tanto nun s’offenneno, so’ pecorelle buone a f’fà fregnacce. Buon Natale a chi? Pe’ che cosa? Pe sti deficienti che so’ stati capaci de farce stà lontano da li parenti?…

Continua...

Er senso Civico nun ce l’hai

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

E io, volendo, te posso pure capì, ma nella vita mia nun poi n’terferì;   io mica te sto a d’dì de nun metterte la mascherina, pe m’me te poi pure soffocà, fai quello che te pare, ma nun me rompe li cojoni co sta manfrina, nun è che devo smette de respirà io, pelle tue paure!   Poi me vieni a parlà der senso civico, che te la metti pe’ protegge l’artri; io nun te credo e mo’ sai che te dico, che a te dell’artri nun te mai…

Continua...

Mitico Montesano che insieme a Femo Blas manda a dirle a tutti i viro-politici di oggi

Che fai, condividi?
  • 74
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    74
    Shares

Grandissima performance di Enrico Montesano nel suo canale, dal quale, quasi tutti i giorni, ci delizia con letture che avrebbero l’umile obiettivo di aiutare i poveri ipocondriaci di stato a rassenerarsi e senza giungere ad imperterrite azioni, non solo verbali, nei confronti di chi non è vittima del pensiero unico globalista pandemente. Nel video sopra il grande Enrico, ospita un meraviglioso sig. Femo Blas ( Blas-Femo) che nella sua caratteriale somiglianza allo storico Pasquino, non risparmia nulla al terrorismo mediatico di questi tempi in voga. Non sono mancati, ovviamente, i…

Continua...

A LI CENSORI…(der sistema)

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Me piaceresse dì a tutti sti stupidi censori che noi che penzamo, nun semo trasgressori de una legge, de n’decreto o d’un regolamento; è solo che è cretino er nostro parlamento; ce vorrebbe tappà a bocca e pure li penzieri, ma noi nun semo bischelli, nun semo nati ieri!!! C’avemo er diritto de parola e lo usamo; se p’poi ve ce mettete pure voi, che famo? E succede che so’ cazzi amari, che ve pensate che stamo cor culo a ponte, mentre ce bastonate? Dovete da sapè che quanno er…

Continua...

‘A ragà…

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

…e noi semo italiani mica pe’ sbaglio, no come a quelli che se so’ messi er bavaglio o come ar Conte che se riempe er portafoglio! Noi semo italiani veri, nun se fasemo mette prigioneri; semo i padroni, delle città e de li quartieri nun semo er popolo deficiente quello che de sto virus nun ha capito niente, dovemo da uscì tutti quanti, liberamente e se quarcuno ce volesse bloccà er passo famoglie capì che nun semo er popolo sottomesso, denunciamoli st’infami e mannamoli a processo. Valerio Villari Valerio VillariChi…

Continua...

Er messaggio!

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E io, volendo te posso pure capì, ma nella vita mia nun devi interferì! Io mica te sto a dì, de nun mette la mascherina, pe m’me te poi pure soffocà, fai quello che te piace, ma nun me venì a rompe li cojoni co’ sta manfrina che a te de l’artri nun te ne frega niente e me dispiace. Per questo nun me devi da venì a parlà der senso civico, che fino ieri, quando nun ce stava sta strana malattia, a te de l’artri, te lo ripeto, nun…

Continua...

Er Signore e er popolino!

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quanno ch’er popolino comprese,dopo ch’ar governo aveva obbedito,che st’infame c’aveva solo pretesee che ner culo gl’aveva n’filato er ditoarzò l’occhi ar cielo e spaventatodisse – che c’avessimo fatto de sbagliato tantoda meritarce sto vergognoso affronto?Avemo fatto come er gregge ammaestrato, avemo perfino denunciato li nostri vicini,quanno che pe’ piglià aria facevano du passi,manco a li parenti semo stati vicinitanto che, porelli, se so’ dipressi! Avemo fatto li nostri sacrificima nun c’avemo avuto benefici:pure le mascherine se semo messiche tutti l’artri ce pigliavano pe’ fessi. E mica è corpa nostra se…

Continua...

…COR TEMPO

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nun me parlà più, mo’ te spengo disse l’Omo ar Televisore – ce lo dovresti da sapè, t’avverto che nun vado a morì pe’ corpa tua, de certo… Ma che stai a d’dì – rispose er Televisore forse a te no, ma a tutti l’artri de sicuro gl’ho messo er foco n’culo, l’Omo è immaturo! – Che tevo d’dì? Pe’ certi versi sarà pure vero – rispose l’omo facenno er fiero – Una cosa, però te dico, caro er mio televisore, si lo posso ffà io, poi stanne certo, che…

Continua...

Er genitore cacasotto!!!

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se pò dì che l’italiani so’ pè davvero cretini? Io li vedo come li soldatini! Li vedo tutti obbedienti, allineati; Me parono tutti deficienti, inquadrati! Posso dì che nun c’hanno coscienza, c’a vita loro è fatta solo d’obbedienza e posso dì pure, che non c’hanno onore quanno che s’inchinano al loro dittatore, mandando li bambini a scuola, porelli, perchè er ministro de li poveri imbecilli ha detto che devono da stà tranquilli, che se so’ fatti tutti li giusti protocolli; poi, li vedemo inginocchiati, senza er banco ed io, che…

Continua...