Ahooo…

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa mia disgressione molto provocatoria è stata una delle cause dell’eliminazione del mio profilo Facebook, voglio vedere adesso, come fate a segnalarla come “INCITAMENTO ALL’ODIO”.

Ma possibile che di tutti sti morti de coronavirus, capirai ad oggi sò lo 0,00014% della popolazione mondiale (a… pandemia de li me coglioni 😛) comunque nà cifra… non ce fosse stato un parente, ma solo uno dico, che avesse postato la foto del morto mentre era in vita, in Facebook… vuoi vedere che erano tutti non iscritti in questo sistema???

E i figli?
E i genitori?
E i parenti tutti ?

Perché quando sono morti, altri, de altre malattie, in passato, c’avete rotto li coglioni con le immagini de li vostri parenti e mò, mò tutti sti morti, porelli, non c’hanno nessuno che sta in Facebook a rompe li coglioni con le catene de condoglianze… possibile?

Tengo qualcosa, tra gruppi, pagine e profili, come 40.000 contatti che, se mi permettete, sono l’equivlente di 40 paesi come quello dove abito io, ma uno che se dica uno, parente de un morto de Covid19 nun lo vedo, mentre sempre, ogni giorno muoiono per altro e chiedono preghiere… booohhh!!???

E…continuando; ce avvisano, pure prima di andare in ospedale, ma se accade, se mai fosse accaduto, per sospetto Covid19…nessuno parla, nessuno esiste!!!

M’avete mostrato i vostri parenti, fino a rompermi i coglioni, prima e dopo de morì pè nà polmonite, pè n’operazione sbagliata, pè l’AIDS, pè un tumore, di qualsiasi tipo… bambini morti pè la fame, morti pè un incidente, de uomini o donne pè la vecchiaia, pè un suicidio, pè chi è stata picchiata dar marito, o il marito ucciso dalla moglie e er figlio ammazzato dalla madre o dar padre, o li fratelli dalla sorella, o la sorella dar fratello, ecc… ecc…

Leggi pure:   "Il Covid è l'occasione per un 'reset' mondiale" (Klaus Schwab)

De tutti ce sò foto e testimonianze de un parente qualsiasi, ma non ne ho visto nessuno, prima e dopo la morte per CoronaVirus; eppure ce dovrebbero da essere, voglio dì quarche parente dovrebbe pure esistere tra tutti quelli che ho tra i contatti o no??!!

Non ho visto richieste d’indennizzo allo stato, che pure sarebbe colpevole, anzi è colpevole: ha sbagliato tutte le cure, ammazzando quei poveri cristi!!!

Non una madre, non un padre, non un fratello, non una sorella!!!

Ahoooo, n’dò state???

E… ce sarebbero dovuti essere, cazzo se ce sarebbero dovuti essere, proprio adesso più che mai! E invece? Nessuno! Booh?!?!?

Chi di voi, ha qualcuno nel suo profilio che ha scritto che é morto un suo parente de CoronaVirus o che é ricoverato pè sto Virus, che nel mondo sta facendo meno morti dei bambini che muoiono pe la fame????

Nessunooooooooooo???
Postatelo…. Fatemelo vedere bambacioni miei!!!!

E non voglio sta a legge de notizie de l’infermieri o dottori… c’avete rotto er cazzo cò ste barzellette; sò pagati pè lavorà, una vorta ogni tanto c’ho fanno, li famo diventà eroi(?), ma nun ce rodete quello che nun se pò dì o ve siete scordati de tutte le vorte che li avete mannati a quer paese, quanno nun ve facevano vedè la mamma che c’aveva l’unghia incarnita, per esempio????

Voglio vedè persone comuni, come comuni sono quelle che m’avete fatto vedè tutti i giorni… ma da quando se muore de stò virus nun muore più nessuno de artre malattie, chissà perchè, le condoglianzze non me le chiede più nessuno!!!

🤣🤣🤣🤣😋😋😋😋
Nessunoooooooo!!!

Voglio legge dei fratelli, dei figli, dei nipoti, dei mariti o delle mogli, cmq dei parenti di tutti sti morti per Covid19!Nun sarà che avete capito che sò morti “con” er Covid19 e quindi nun lo volete f’fà sapè in giro? Eh, ma tanto noi ce lo sapemo bene, quindi e, comunque, sò sempre morti, poracci, perché nun ce chiedete, come prima, fino a romperci li coglioni, le condoglianze???

Leggi pure:   DAL COVID-19 SI GUARISCE: I DATI CHE NON FANNO MALE

N’ce sta nessuno?

Nessuno di questi morti c’ha un parente in Facebook???

Nessuno della famiglia esiste, oppure come sò certo che sia, non può farlo, perchè gli è stato ordinato di stare in silenzio e di non promulgare la verità, ovvero che d’altro è morto. Che poi è proprio così, quelli che sò morti, c’avevano tutti altre malattie; pace all’anima loro, prima o poi tutti dovemo schiattà??? Che nun ce lo sapevate???

Sarà un mistero di Facebook o la cretinaggine degli italiani che credono a questa barzelletta, ar fatto che se pò mori, tutti quanti, pe davvero solo cor virus???

Per quanto mi riguarda de Covid19 soltanto, ne sono morti pochi; quasi tutti (er 99%) è morto cor Covid19, che è cosa diversa assai, molto pochi rispetto a quelli che ce dicono e va bene così… mi dispiace per loro, davvero, ma io non vado a morì per la deficienza degli italiani e continuate pure a metterve lo straccetto in faccia, io non voglio respirà male per corpa de quattro ignoranti che se cagano sotto

😛😛😛
Ormai ce lo sapete che de Covid solamente nun muore nessuno o pochi, molto pochi, questo ve volevo dì, ahhh Italiani mascherati e ipocondriaci der cazzo… e mò ve l’ho detto!!!
😛😛😛

Riflettete gente, riflettete!!!

Valerio Villari

Petruzzu vi ricorda che nella Costituzione Italiana sono regolati i Diritti del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio (art.14) che è "inviolabile" come la libertà personale. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, nè qualsiasi altra restrizione alla libertà personale, se non per atto motivato dall'autorità giudiziara (Art.13). Ogni cittadino può circolare libero all'interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi e manifestare in pubblico (Art.17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art.20). Diritto inviolabile è l'espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21. Secondo l'Articolo 32 della Costituzione, nesssuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, utilizzo della mascherina ecc...) se non è previsto dalla legge, non dai DPCM o dalle ordinanze. Allo stesso modo, ognuno può astenersi da un trattamento in forza delle sue convizioni religiose o sociali. L'obiezione di coscienza è un diritto. Un governo democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d'opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non decide da solo o con i tecnici, ma si confronta con il parlamento.
Leggi pure:   Er Burioni, fallito de suo, attacca la Parisi