Er Burioni, fallito de suo, attacca la Parisi

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Poveri ominicchi, non sanno più a cosa attaccarse, pe’ continuà a magnarse sta pagnotta pandemente giocando colla vita de l’artri. Speriamo che si vaccini il prima possibile (…ma nun lo farà, se farà iniettare acqua minerale e niente più…) e che se levi de torno, sto burino Burioni mezza tacca!

Burioni: “Parisi attaccata sul ‘no’ al vaccino? Se non lo fa si attacca. Al tram”

Su Twitter il virologo commenta le dichiarazioni della showgirl, che non vuole sottoporsi a vaccinazione anti-Covid.

Heather Parisi ha dichiarato che non farà il vaccino e che per questo si prepara a subire attacchi. A commentare le affermazioni della showgirl giunge il virologo Roberto Burioni, twittando: “Più che essere attaccata se non fa il vaccino e si ammala si attacca. Al tram”, ha scritto lo scienziato via social.

 

″Io e la mia famiglia non faremo il vaccino perché è fuor di dubbio che si tratta di un vaccino sperimentale di cui non si hanno avuto modo di vedere gli effetti nel breve, nel medio e nel lungo periodo″, aveva scritto nelle scorse Heather Parisi, che vive da tempo ad Hong Kong. ″Sono perfettamente consapevole che per questa scelta in Italia (non a Hong Kong) sarò derisa, attaccata, emarginata e che molti, in assoluta malafede, mi definiranno ‘novax’”, ha proseguito l’artista.

E ancora: “Purtroppo, nella società di oggi, la libertà e la tolleranza hanno ceduto il posto alla prevaricazione e alla violenza. Ma se questo è il prezzo da pagare per difendere l’ennesima violazione di un diritto inviolabile, lo faccio senza esitazione″.

Leggi pure:   Nuova regola sulle mascherine: obbligo sempre al chiuso, tranne in casa

Fonte

A Buriò…ma vedi d’annartene a pijà n’do sempre l’hai presa, che si nun fosse stato pe sta barzelletta der covidde, manco bono pe’ f’à l’inserviente saresti stato!

Petruzzu vi ricorda che nella Costituzione Italiana sono regolati i Diritti del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio (art.14) che è "inviolabile" come la libertà personale. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, nè qualsiasi altra restrizione alla libertà personale, se non per atto motivato dall'autorità giudiziara (Art.13). Ogni cittadino può circolare libero all'interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi e manifestare in pubblico (Art.17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art.20). Diritto inviolabile è l'espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21. Secondo l'Articolo 32 della Costituzione, nesssuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, utilizzo della mascherina ecc...) se non è previsto dalla legge, non dai DPCM o dalle ordinanze. Allo stesso modo, ognuno può astenersi da un trattamento in forza delle sue convizioni religiose o sociali. L'obiezione di coscienza è un diritto. Un governo democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d'opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non decide da solo o con i tecnici, ma si confronta con il parlamento.