I paesi con ZERO vittime Covid?

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sono 15 i Paesi in cui il numero delle vittime per il coronavirus è pari a zero, secondo il calcolo della Johns Hopkins University. Si tratta di Cambogia, Timor Est, Eritrea, Mongolia, Seychelles, Vanuatu, Isole Salomone, Laos, Bhutan, Dominica, Grenada, Santa Sede, Isole Marshall, St. Kitts e Nevis, St. Vincent e Grenadine.

E se sono 52.232.051 i casi di coronavirus registrati nel mondo dall’inizio della pandemia, secondo i dati aggiornati, con 1.286.322 di decessi totali, quali sono invece i 10 paesi più colpiti per numero di casi e decessi?

Ecco l’elenco completo:

Primi 10 paesi per numero di casi:

  1. – Stati Uniti: 10.402.273
  2. – India: 8.683.916
  3. – Brasile: 5.747.660
  4. – Francia: 1.914.919
  5. – Russia: 1.843.678
  6. – Spagna: 1.417.709
  7. – Argentina: 1.273.356
  8. – Regno Unito: 1.260.198
  9. – Colombia: 1.165.326
  10. – Italia: 1.028.424
Leggi pure:   Il LOCKDOWN E' SEMPRE PIU' VICINO

Primi 10 paesi per numero di morti:

  1. – Stati Uniti: 241.808
  2. – Brasile: 163.368
  3. – India: 128.121
  4. – Messico: 96.430
  5. – Regno Unito: 50.457
  6. – Italia: 42.953
  7. – Francia: 42.499
  8. – Iran: 40.121
  9. – Spagna: 40.105
  10. – Perù: 34.992

L’Italia ha sempre qualche triste primato in questa PANDEMENZA, apparentemente senza via d’uscita, grazie alle farloccaggini dell’Esecutivo e del suo gregge mascherinizzato!

Petruzzu vi ricorda che nella Costituzione Italiana sono regolati i Diritti del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio (art.14) che è "inviolabile" come la libertà personale. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, nè qualsiasi altra restrizione alla libertà personale, se non per atto motivato dall'autorità giudiziara (Art.13). Ogni cittadino può circolare libero all'interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi e manifestare in pubblico (Art.17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art.20). Diritto inviolabile è l'espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21. Secondo l'Articolo 32 della Costituzione, nesssuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, utilizzo della mascherina ecc...) se non è previsto dalla legge, non dai DPCM o dalle ordinanze. Allo stesso modo, ognuno può astenersi da un trattamento in forza delle sue convizioni religiose o sociali. L'obiezione di coscienza è un diritto. Un governo democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d'opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non decide da solo o con i tecnici, ma si confronta con il parlamento.