QUESTA E’ PER VOI MASCHERINIZZATI IPOCRITI

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Le vostre menti producono idee dementi,
maleodoranti peti senza significamenti
 
quando pensate alla vostra specie covidiota
racchiusa in una società che ha solo l’aspetto
e la consistenza di una ferita ormai incancrenita;
 
senza coscienza vi avvicinate all’essere perfetto
difetto, di individui senza intelligenza e intelletto.
 
A evacuazioni fisiche somigliano le vostre azioni;
quelle che vi ha ordinato un governo di coglioni.
Sono quanto possa esistere di più aberrante
nella mente di un individuo poco intelligente,
 
quando pensate che sia umano e molto importante
indossare quello straccetto puzzolente ed infettante,
che solo dimostra ignoranza e la vostra ipocondria
e non capite che è una cattiva ed inutile ideologia!!!
 
Ma tanto perdo solo tempo se ancora credete,
che con quel pezzo di stoffa vi proteggete;
voi scioccamente perirete, sperando e pregando,
noi costruendo il nostro mondo e navigando
 
nei mari della sana coscienza e della vera scienza
che ancora vive negli individui ricchi di sapienza,
quelli che un giorno governeranno questo mondo
senza più fare dell’umano un covidiota immondo!
 
Valerio Villari
Petruzzu vi ricorda che nella Costituzione Italiana sono regolati i Diritti del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio (art.14) che è "inviolabile" come la libertà personale. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, nè qualsiasi altra restrizione alla libertà personale, se non per atto motivato dall'autorità giudiziara (Art.13). Ogni cittadino può circolare libero all'interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi e manifestare in pubblico (Art.17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art.20). Diritto inviolabile è l'espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21. Secondo l'Articolo 32 della Costituzione, nesssuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, utilizzo della mascherina ecc...) se non è previsto dalla legge, non dai DPCM o dalle ordinanze. Allo stesso modo, ognuno può astenersi da un trattamento in forza delle sue convizioni religiose o sociali. L'obiezione di coscienza è un diritto. Un governo democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d'opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non decide da solo o con i tecnici, ma si confronta con il parlamento.
Leggi pure:   Le MASCHERINE proteggono davvero? Il DOSSIER CHOC di nove studi sperimentali e del confronto tra 41 paesi