Delirio distopico da Social-Covidiozie Propagandistiche

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non è più scientismo, non è più ignoranza, ormai è un delirio collettivo, da società distopica! La storia si fa preistoria. Chi ricorda la signora del “non ce n’è covid…”? Ed ancora qualcuno ne è convinto e proprio questi “qualcuno”, forse senza rendersene conto, rendono vano il lavoro di tutti quelli che non sono “negazionisti”, ma che per colpa di quei cretini lo diventano, che hanno il solo intento di dimostrare la strumentazione politica di questa falsa pandemia; la “pandemenza” La scienza, quella ufficiale e pubblicizzata dai media di regime,…

Continua...

La distopia è servita

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La distopia è stata servita su un piatto d’argento. Eppure lo sapevamo. In molti hanno avvertito, lanciando un appello accorato. Gli ultimi saggi del secolo scorso – come René Guénon − hanno tentato di spiegare l’allarmante degenerazione dell’umanità mettendo in luce “i segni dei tempi”, per citare l’espressione evangelica. E sono in molti ad essersi cimentati nella scrittura di testi di genere distopico, i quali soprattutto alla fine dell’Ottocento e per tutto il Novecento hanno descritto un mondo a venire che ad oggi supera le loro profetiche visioni. Forse non…

Continua...