Il pensiero positivo non funziona: c’è un modo più efficace per realizzare i propri obiettivi

Che fai, condividi?
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares

Immaginare che le cose andranno sempre bene, in realtà, non funziona. Su questo assunto tanto forte quanto impopolare, ha basato la sua ricerca l’accademica Gabriele Oettingen, che la racconta nel suo libro “Io non penso positivo – Come realizzare i tuoi desideri”. Sono proprio i fondamenti alla base di questo pensiero che Maura Gancitano, filosofa e fondatrice assieme ad Andrea Colamedici del progetto Tlon.it, ha voluto spiegare in un video su Instagram che ha generato una reazione a catena online. I temi infatti, per la loro fortissima attualità, e magari…

Continua...

Ricordate… tutto torna alle sue origini, sempre!

Che fai, condividi?
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares

Cosa è davvero importante per voi? La salute, l’arricchimento, la felicità, tutte queste cose o cos’altro? Ricordate… che tutto torna alle origini, sempre e non potete evitarlo. Mai come in questo periodo si sono messi in gioco valori tanto importanti ed è stupefacente vedere come la maggioranza delle persone è disposta a sacrificare anche la libertà di accudire i propri cari nel momento del bisogno, la libertà di abbracciare i propri amici, la libertà, tolta ai nostri ragazzi, di giocare spensierati ed uniti, la libertà di spostarsi, di fare anche…

Continua...

LA DITTATURA DEL CONFORMISMO

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Benedetto Tangocci (psicologo clinico, firmatario del comunicatopsi.org   “Il conformista è uno che di solito sta sempre dalla parte giusta,il conformista ha tutte le risposte belle chiare dentro la sua testaè un concentrato di opinioni che tiene sotto il braccio due o tre quotidianie quando ha voglia di pensare pensa per sentito direforse da buon opportunista si adegua senza farci caso e vive nel suoparadiso.” (Giorgio Gaber, 1998 – Un’idiozia conquistata a fatica) Nei confronti di alcune tematiche “calde” e attualiè facile osservare che una qualche prospettiva di-viene spesso così…

Continua...