Covid: la colla politica più potente che esista!

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un collante che non ha eguali in commercio. Qualcosa che se fosse posseduta da Henkel, invaderebbe tutti i mercati del mondo! Altro che vaccino e Pfizer del cazzo! E’ questo ciò che serve oggi: il collante per avere il potere di decidere sulle vite altrui e che ti rende immune a qualunque, possibile e realistica, indagine giudiziaria a riguardo; come lo “scudo penale” che possiede il commissarietto Arcuri, per intenderci! Una colla che nessun solvente potrebbe mai sciogliere, quella che sta sotto i culi dei conticchio-casaliniani di questa Italia ormai…

Continua...

AVV. LINDA CORRIAS COMMENTA SENTENZA GIUDICE TUTTI I DPCM DI CONTE SONO NULLI, L’EMERGENZA SANITARIA E’ ILLEGITTIMA

Che fai, condividi?
  • 243
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    243
    Shares

Non è che ci sia molto da dire o da aggiungere a quanto commentato dall’avvocato ed a quanto affermato nella sentenza. Unica cosa che mi sento di dire, assumendomene la totale responsabilità, è che auspico il carcere e/o comunque le peggiori tragedie per tutti i museruolizzati di stato! Non è solo il governo a meritare la forca, ma anche e soprattutto il popolo pecora ed imbavagliato! Ricordate è illeggitimo lo STATO DI EMERGENZA e sarà ILLEGITTIMA la PROROGA CHE VERRA’ APPROVATA MOLTO PRESTO Valerio VillariChi urla parole di rivoluzione e…

Continua...

Si, si…! Mo’ ce vacciniamo! 🤣🤣🤣🤣

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il dott. Francesco Oliviero, è medico specialista in psichiatra e in pneumologia, e si occupa da 20 anni di medicine non convenzionali (omeopatia, medicina omeosinergetica, omotossicologia, medicina isopatica, fitoterapia, elettroagopuntura secondo Voll, kinesiologia, psicologia energetica). Valerio VillariChi urla parole di rivoluzione e nel frattempo rimane immobile, remoto! Semplice appassionato d’informazione, cerco di condividere tutto quanto mi ha creato determinate sensazioni! Come dico sempre “MENO IRRUENZA, PIU’ INTELLIGENZA“ www.valeriovillari.com

Continua...

Infermiera vaccinata sviene! Ma non è colpa del vaccino, no! Ci mancherebbe

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

TUTTO A POSTO! VA BENE COSI’ ITALIANI – VI ASPETTIAMO ALL’USCITA DAI PADIGLIONI PETALOSI! Valerio VillariChi urla parole di rivoluzione e nel frattempo rimane immobile, remoto! Semplice appassionato d’informazione, cerco di condividere tutto quanto mi ha creato determinate sensazioni! Come dico sempre “MENO IRRUENZA, PIU’ INTELLIGENZA“ www.valeriovillari.com

Continua...

VACCINO: IL GRANDE FALLIMENTO DELLO SPOT DEL GOVERNICCHIO

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IL GRANDE SUCCESSO DELLO SPOT DEFICIENTE DEL GOVERNO PER DEFICIENTI Notate il successo che sta avendo! Contribuite anche voi! Valerio VillariChi urla parole di rivoluzione e nel frattempo rimane immobile, remoto! Semplice appassionato d’informazione, cerco di condividere tutto quanto mi ha creato determinate sensazioni! Come dico sempre “MENO IRRUENZA, PIU’ INTELLIGENZA“ www.valeriovillari.com

Continua...

Il 2020 sarà ricordato per sempre come quello della mascherina? O per la gente in fila alla Caritas?

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nulla accadendo, forse anche il 2021 e probabilmente il ’22, il ’23. Eh si, pare proprio che l’idea sia quella di lasciare obbligatoria “per sempre” la mascherina. Il ritorno alla “normalità” in una società chiaramente distopica, come quella creata grazie alla pandemenza globalizzata, è semplicemente “utopico”. Ma cosa ricorderemo di questo periodo pandemente? Di questi trristissimi mesi, resi tali, oscuri, da gente amorale, ipocondriaca, ipocrita e senza spina dorsale, capace solamente di obbedire ad uno Stato farlocco? Ne caso qualcuno avesse voglia di farlo, di ricordare, sarà evidenziare come con…

Continua...

Che i “museruolati” ascoltino e si vergognino di ciò che sono diventati

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel 1941 C.S.Lewis, autore de “Le cronache di Narnia“, scriveva le “Lettere di Berlicche“, in cui è presente questo dialogo tra due diavoli, uno giovane ed uno vecchio. Nel video la magistrale interpretazione di Antonio Bilo Canella creatore della Performazione (Performaction) forma d’arte che fonde Performance Art e Teatro, strutturando un sistema di studio e pratica che preveda il superamento definitivo e l’abbandono del concettualismo. Nel contesto della Performazione, il Performer si dona alla scena della “rappresentazione” senza alcun riferimento: è agito nel Vuoto. Cit.: https://www.antoniobilocanella.it/ Il dialogo Giovane diavolo:…

Continua...

Il pensiero positivo non funziona: c’è un modo più efficace per realizzare i propri obiettivi

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Immaginare che le cose andranno sempre bene, in realtà, non funziona. Su questo assunto tanto forte quanto impopolare, ha basato la sua ricerca l’accademica Gabriele Oettingen, che la racconta nel suo libro “Io non penso positivo – Come realizzare i tuoi desideri”. Sono proprio i fondamenti alla base di questo pensiero che Maura Gancitano, filosofa e fondatrice assieme ad Andrea Colamedici del progetto Tlon.it, ha voluto spiegare in un video su Instagram che ha generato una reazione a catena online. I temi infatti, per la loro fortissima attualità, e magari…

Continua...

Ricordate… tutto torna alle sue origini, sempre!

Che fai, condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa è davvero importante per voi? La salute, l’arricchimento, la felicità, tutte queste cose o cos’altro? Ricordate… che tutto torna alle origini, sempre e non potete evitarlo. Mai come in questo periodo si sono messi in gioco valori tanto importanti ed è stupefacente vedere come la maggioranza delle persone è disposta a sacrificare anche la libertà di accudire i propri cari nel momento del bisogno, la libertà di abbracciare i propri amici, la libertà, tolta ai nostri ragazzi, di giocare spensierati ed uniti, la libertà di spostarsi, di fare anche…

Continua...